KODE9

Artisti che stanno scrivendo oggi la musica del domani.
Cosa accomuna questi nomi?
Non si può parlare del fenomeno dell’ultimo decennio senza parlare di lui.
E’ la metà perfetta della mela.
Lui e Burial. Burial e Lui.
“Il GURU dell’elettronica moderna.”
La sua concezione di suono sembra arrivare dopo un’esplosione nucleare, in cui ogni cosa è stata colpita dalle radiazioni, è leggermente mutante, e brilla di colori propri. Tutto viene visto attraverso queste rivoluzionarie lenti , tutto luccica di questo colore sfolgorante.
Se c’è un uomo che ha rivoluzionato la musica elettronica del nuovo millennio è Kode9 (al secolo Steve Goodman).
Artista, dj e fondatore dell’influente etichetta Hyperdub, che dopo esser stata capofila del suono dubstep è oggi proiettata verso nuove traiettorie sonore.
Kode9 è vermente un personaggio interessante.
Con un dottorato di ricerca in filosofia conseguito presso l’ Università di Warwick, si occupa di sociologia e nuovi media per la University of East London.
Autore di un libro fondamentale uscito per MIT PRESS, tra le principali case di testi scientifici nel mondo.
Il libro si chiama Sonic Warfare ed è dedicato all’indagine del rapporto tra il suono e l’ ecologia della paura. Testo complesso e affascinante.
Ospite fisso nei principali club e festival del mondo, ha cominciato nei primi anni ’90, ispirato inizialmente da quello che lui definisce ‘“hardcore continuum” per poi diventare il capostipite della prima scena dubstep e il fondatore di una delle etichette più influenti degli ultimi anni, la Hyperdub che ha lanciato il compianto Dj RASHAD, ZOMBY, KING MIDAS SOUND, LAUREL HALO, HYPE WILLIAMS, IKONIKA, COOLY G, DARKSTAR, DEAN BLUNT, OSSIE, TERROR DANJA e tanti, tanti altri geni. E poi si, lui, il prodigioso BURIAL, con cui Kode9 gioca in modo attentissimo e magistrale il suo ruolo di “direttore d’orchestra”.
Dieci anni sono un traguardo importante per l’etichetta del suono anni 2000.
KODE_1 per il CLOSING PARTY, avrà l’onore di ospitare l’alchimista dietro il suono del nuovo millennio (Hyperdub come ormai si suol ormai etichettarla) in concomitanza con il tour unico per l’anniversario dei 10 anni della sua Hyperdub Records, ospitandolo per la prima volta assoluta nel sud Italia e per la precisione nella nostra amata Puglia, per le tre uniche date italiane con Milano e Roma.

Visit Page